STRUTTURA E ARTICOLAZIONE DEL MASTER DSA

Il Master è di durata annuale, le lezioni si svolgeranno principalmente il sabato dalle ore 14:00 alle ore 20:00 e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 17:00, due week-end al mese. Alcune lezioni potranno essere svolte nel pomeriggio del venerdì, dalle 14:00 alle 20:00. Il carico didattico è costituito da 180 ore di didattica teorica, 180 ore di esercitazioni pratiche, e 225 ore di tirocinio (da svolgersi presso strutture identificate dai corsisti, che saranno convenzionate allo scopo). La partecipazione da parte degli iscritti alle varie attività formative (didattica teorica, laboratorio, tirocinio) è obbligatoria, sono consentite assenze giustificate per il 30% del monte ore complessivamente previsto. Il tirocinio potrà essere svolto presso strutture identificate dal partecipante, purchè vengano svolte prestazioni attinenti i contenuti del Master.



PERCHÉ UN MASTER ON-LINE (MA SINCRONO, IN DIRETTA)

La scelta di erogare il Master in modalità “a distanza”, utilizzando cioè una piattaforma digitale (nello specifico Zoom) deriva da motivazioni didattiche ed economiche. L’utilizzo del canale digitale ha permesso di coinvolgere esperti provenienti da tutta Italia, eliminando i problemi, soprattutto di tempo, legati allo spostamento. L’assenza di spostamenti comporta un contenimento delle spese a carico dei corsisti stessi, con l’eliminazione dei costi, non indifferenti, legati ai viaggi, al vitto e all’alloggio per la frequenza alle lezioni. Le lezioni, tuttavia, sono erogate in diretta, mantenendo inalterata la possibilità di avere incontri interattivi, ricchi di scambi tra il docente e i partecipanti.

MODULO 1 - I Disturbi del Neurosviluppo: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • I disturbi del neurosviluppo: un'introduzione
  • Caratteristiche e valutazione dell'impatto del DSA sul benessere emotivo
  • La valutazione dei disturbi dell’adattamento sociale: CBCL e SDQ
  • Autostima e autoefficacia in ambito scolastico. Interventi sull’impotenza appresa e sulla fobia scolastica
  • Sviluppo dell’autoregolazione e problemi di comportamento: strumenti di valutazione e profili clinici
  • Il colloquio e la anamnesi
  • La stesura della relazione diagnostica
  • Casi complessi: assessment e intervento nei casi di comorbilità tra disturbi del neurosviluppo e psicopatologia dello sviluppo;
  • Il parent training per i genitori di bambini DSA
  • Immigrazione e bisogni educativi
  • La plusdotazione e i bisogni educativi
  • Sindromi genetiche, sviluppo cognitivo e comunicativo


MODULO 2 - I Disturbi del Neurosviluppo nella scuola.

  • DSA e BES: Problematiche educative e aspetti normativi; I disturbi di apprendimento in ambito scolastico: software didattici dispensativi e compensativi per i DSA
  • DSA in tarda adolescenza ed età adulta
  • Il PDP scolastico
  • Interventi cognitivo-comportamentali a scuola: analisi funzionale e strategie di modificazione del comportamento
  • Interventi preventivi nella scuola dell'infanzia
  • La valutazione neuropsichiatrica per i DSA e i BES: aspetti eziopatogenetici dei disturbi
  • Psicologia dell'inclusione scolastica


MODULO 3 - Le Funzioni di Base: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • Basi neurofunzionali dello sviluppo cognitivo
  • L'intelligenza, teorie e processi
  • La valutazione clinica dell’intelligenza tramite la WPPSI III
  • La valutazione clinica dell’intelligenza tramite la WISC IV
  • La valutazione neuropsicologica tramite la NEPSY II


MODULO 4 - L'Intelligenza: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • Basi neurofunzionali dello sviluppo cognitivo
  • L'intelligenza, teorie e processi
  • La valutazione clinica dell’intelligenza tramite la WPPSI III
  • La valutazione clinica dell’intelligenza tramite la WISC IV
  • La valutazione neuropsicologica tramite la NEPSY II


MODULO 5 - Comunicazione e Linguaggio: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • Il Disturbo Primario del Linguaggio in età evolutiva
  • Competenze verbali e non verbali nei bambini bilingue. Disturbi di apprendimento e lingua straniera
  • Ipoacusia di entità lieve e i disturbi del processamento uditivo
  • La competenza morfosintattica: indici predittivi, individuazione precoce di profili a rischio
  • La valutazione del linguaggio nella prima infanzia
  • La valutazione dello sviluppo del lessico e della competenza semantica.
  • Lo sviluppo linguistico nella nascita pretermine
  • Valutazione delle abilità linguistiche in età evolutiva


MODULO 6 - I Disturbi dello Spettro Autistico: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • DSA e psicopatologia dell'età evolutiva: comorbilità e diagnosi differenziale
  • I disturbi dello spettro autistico: dalla diagnosi al progetto educativo
  • Il Disturbo dello Spettro Autistico: esperienze cliniche
  • Il trattamento ABA
  • La valutazione dei Disturbi dello Spettro Autistico
  • Intervento nei disturbi di linguaggio sulla base di una classificazione funzionale


MODULO 7 L'ADHD: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • Aspetti generali dell'ADHD
  • Aspetti neurobiologici dell’ADHD; Valutazione dell’ADHD di primo e secondo livello
  • Modelli interpretativi dell'ADHD
  • Principi, metodi e tecniche di trattamento dell’ADHD


MODULO 8 - I Disturbi Specifici dell'Apprendimento: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • I DSA in età evolutiva
  • I predittori della discalculia; Programmi di intervento per il sistema dei numeri e del calcolo; Strumenti di valutazione e diagnosi della discalculia
  • Sviluppo grafomotorio e pregrafismo;
  • La disgrafia: valutazione di I e II livello;
  • Trattamento della disgrafia;
  • Lo sviluppo della competenza ortografica;
  • La disortografia: valutazione di I e II livello;
  • Trattamento della disortografia
  • La valutazione di I e II livello della dislessia;
  • Potenziare la comprensione del testo
  • Aspetti neuropsicologici della dislessia
  • Il trattamento della dislessia: esercitazioni sui metodi


MODULO 9 - Il Disturbo della Coordinazione Motoria: valutazione e diagnosi

  • Valutazione e diagnosi del Disturbo della Coordinazione Motoria


MODULO 10 - I disturbi visuospaziali: valutazione, diagnosi e trattamento.

  • I disturbi visuospaziali
  • Neuropsicologia dei disturbi visuospaziali
  • La valutazione dei disturbi visuospaziali in età evolutiva e strategie di intervento

Hai bisogno di informazioni?

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattare il direttore del master, Prof. Mirco Fasolo

Tel. +39 350.0929809

Mail. masterdsa@unich.it

Contatti e informazioni

Per ulteriori informazioni sul programma del master, sugli sbocchi professionali, sulle modalità di lezione online o eventuali richieste in merito all'iscrizione, potete contattare i seguenti recapiti:

Telefono